I capolavori d’arte della Pinacoteca Civica: “La cattura di Sansone” di Orazio De Ferrari

Nella seconda parte della Galleria sono esposte le opere che provengono dal lascito testamentario del chirurgo ascolano Antonio Ceci (Ascoli Piceno 1852 – Pisa 1920).
Ceci possedeva una cospicua collezione di dipinti, sculture mobili, porcellane e avori che donò in egual misura al Comune di Ascoli Piceno e a quello di Pisa, dove le opere sono in mostra nel Museo del Palazzo Reale.
In Galleria sono esposti i grandi quadri da stanza, tra cui un nutrito gruppo di opere di artisti genovesi del ‘600 e ‘700.

Tra i diversi dipinti presenti, in questo appuntamento il Prof. Stefano Papetti ci mostra e descrive La Cattura di Sansone di Orazio De Ferrari, un’opera attribuita all’artista genovese dallo studioso Piero Torriti.

Annunci