Francesco nell’arte: da Cimabue a Caravaggio • Guido Reni

Torniamo a parlare delle opere dell’artista Guido Reni presenti alla mostra Francesco nell’arte: da Cimabue a Caravaggio che rimarrà a disposizione dei visitatori presso la Pinacoteca Civica di Ascoli fino al 31 luglio 2016.

Dopo lo stendardo raffigurante il Santo mentre riceve le stigmate, in Pinacoteca in occasione della mostra, e il dipinto dal titolo “Annunciazione”, parte integrante della collezione ascolana, guardiamo più da vicino e con l’occhio attento preso in prestito dal prof. Stefano Papetti un piccolo ma preziosissimo dipinto ad olio su rame dal titolo “San Francesco consolato da un angelo musicante”.

Realizzato nel periodo in cui l’artista si trovava ancora nella bottega di Annibale Carracci, il dipinto è frutto di una tecnica assai sofisticata e ricca di dettagli di una finezza unica. Essa raffigura uno dei tanti episodi che hanno visto protagonista il santo: il momento in cui, cioè, preso dallo sconforto e sopraffatto dagli avvenimenti, gli appare un angelo che, suonando la viola, lo consola delle sue preoccupazioni.

L’opera è stata donata, insieme ad un dipinto del Guercino, dallo storico dell’arte inglese Sir Denis Mahon allo Stato italiano in segno di riconoscenza e gratitudine nei confronti del nostro Paese per avergli dato la possibilità di studiare due artisti di tale calibro.

 

Martina Stipa

Annunci