Lavori a tempo di record per riaprire la Pinacoteca Civica

pinacoteca_dsc09820

Sarà necessaria soltanto una brevissima chiusura, da lunedì 19 a venerdì 23 settembre, della Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno per porre rimedio ai danni provocati dal sisma del 24 agosto scorso: per ragioni di sicurezza gli esperti della Protezione Civile hanno consigliato di effettuare un’operazione di consolidamento di una delle colonne in travertino che decorano lo scalone del Palazzo dell’Arengo e di un muro di tamponamento. Nel giro di poche ore i tecnici comunali guidati dall’architetto Galanti e la ditta incaricata del lavoro hanno preso in mano la situazione e rimosso con la supervisione del Direttore della Pinacoteca e dell’operatore Piergiorgio Costantini i busti marmorei che decorano la scala. Si è proceduto all’erezione di un ponteggio, ad effettuare i saggi che non hanno evidenziato lesioni preoccupanti. Fra martedì e giovedì si procederà a risarcire e a consolidare il setto murario parzialmente danneggiato e ad inserire dei perni metallici nel fusto della colonna lesionata. Si approfitterà della presenza dei tecnici per consolidare anche una piccola porzione del paramento esterno, riposizionando alcune pianelle in cotto che rischiavano di cadere, così nel giro di pochi giorni i turisti potranno tornare ad ammirare i capolavori dei grandi maestri conservati presso la Pinacoteca. Per la giornata di giovedì è atteso un folto gruppo di appassionati inglesi che stanno effettuando un tour marchigiano per studiare le opere di Carlo Crivelli e saranno i primi ad accedere al palazzo in tutta sicurezza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...