Una serata…di moda in Pinacoteca

Grande successo per la prima serata di apertura notturna della Pinacoteca Civica: venerdì 7 luglio un folto gruppo di turisti ha seguito un particolare percorso attraverso i capolavori pittorici del museo ascolano volto a scoprire i segreti della moda dei secoli scorsi indagata attraverso i dipinti di Carlo Crivelli, di Pietro Alamanno e di  altri artisti del Rinascimento e del Seicento che rappresentano con grande attenzione gli abiti indossati in quelle epoche lontane. L’abito allora costituiva un importante messaggio legato alla affermazione del prestigio sociale di chi lo indossava e pertanto la foggia del vestito, il colore, la qualità delle stoffe ed il modo di portarlo erano determinanti per il conseguimento di tale scopo celebrativo. La visita è stata accompagnata dalla presenza di un nobile e di una gentildonna che indossavano i preziosi abiti quattrocenteschi della Quintana di Ascoli Piceno, una manifestazione che si segnala proprio per la accuratezza con la quale sono realizzati gli abiti indossati dai numerosi figuranti. Il prossimo appuntamento è fissato per venerdì 14 luglio quando sarà ricordata la figura dell’archeologo e pittore ascolano Giulio Gabrielli (1832-1910) con la visita presso la Pinacoteca ed il Museo Nazionale Archeologico di Ascoli Piceno a partire dalle ore 21.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...