La Annunciazione di Guido Reni ammalia la Sicilia

La trasferta a Nicosia dell’Annunciazione di Guido Reni rientrata ad Ascoli Piceno il 5 novembre scorso, non ha mancato di suscitare interesse nei molti turisti che durante il periodo estivo hanno frequentato le spiagge dell’isola ma anche da parte delle associazioni culturali e di volontariato che hanno effettuato numerose visite guidate presso la chiesa barocca di San Calogero dove la tela era esposta. La Associazione A.GE.DO. di Piazza Armerina che riunisce i genitori di figli disabili, ha realizzato a scopo benefico il calendario del 2018 ispirandosi alle opere d’arte più rappresentative dei vari secoli e per il mese di agosto ha proposto una scenografica ricostruzione della Annunciazione di Ascoli Piceno.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...