IN ARRIVO AD ASCOLI PICENO DUE CAPOLAVORI DEL SASSOFERRATO

Martedì scorso in occasione della conferenza stampa organizzata presso il Piccolo Teatro di Milano, è stato annunciato che in occasione degli incontri culturali de “La Milanesiana” previsti ad Ascoli Piceno il 18 e il 19 luglio giungeranno due capolavori di Sassoferrato appartenenti dalla Fondazione Cavallini Sgarbi che saranno esposti per due mesi presso la Sala del Pastorello della Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno accanto alle tele  di Maratta e Brandi di proprietà del Comune. Pittore raffinato, emulo della perfezione raffaellesca, il Sassoferrato seppe conquistarsi a Roma una posizione di grande prestigio, dedicandosi soprattutto alla produzione di immagini di devozione destinate ad essere riprodotte in tanti santini destinati al culto  popolare.
Vergine in Preghiera, Sassoferrato

                                                                              Santa Caterina, Sassoferrato

Annunci