Riapre a Roma “Rinascimento Marchigiano”

La mostra “Rinascimento marchigiano, opere d’arte restaurate dai luoghi del sisma”, ospitata presso il Forte Malatesta da novembre 2019 a febbraio 2020, è stata la prima esposizione ad essere stata riaperta al pubblico a Roma dopo il lungo lockdown. Il 18 maggio alle 18 il Presidente del Pio Sodalizio dei Piceni, ing. Castellucci ha tagliato nuovamente il nastro, predisponendo tutte le misure di sicurezza per garantire ai visitatori ed al personale di sala la massima tranquillità nell’effettuare la visita. Sono così tornate ad essere ammirate dal pubblico le 40 opere d’arte provenienti dai centri colpiti dal sisma del 2016 e restaurate grazie al contributo di Anci e del Pio Sodalizio. La mostra resterà aperta per tutto il periodo estivo sino al prossimo mese di settembre per poi essere trasferita a Senigallia.

Accesso al museo

 

Norme per accesso al museo