L’Italia s’e’ desta. Grande successo per la prima serie di incontri pubblici presso i Musei di Ascoli Piceno

Il pomeriggio del 2 giugno, in occasione dell’evento ” L’Italia s’è desta” programmato dall’assessorato alla cultura e dai Musei Civici, si sono tenuti gli incontri previsti nella Sala della Vittoria nel corso dei quali è stato raccontato il lungo percorso fatto per  la costruzione del Vittoriano, il monumento dedicato a Vittorio Emanuele II progettato dall’architetto Sacconi per il quale la Pinacoteca conserva uno dei modelli preliminari in gesso approntati dal progettista. Due incontri limitati  per ragioni di sicurezza a soli 25 fruitori : tante sono state le prenotazioni giunte alla biglietteria dei Musei che ai due turni previsti alle ore 17 e alle 18 è stato necessario aggiungerne un terzo alle ore 19 per non scontentare i molti visitatori desiderosi di conoscere la storia di un monumento che in questi giorni è stato lo scenario di molte cerimonie pubbliche dedicate a commemorare la proclamazione della Repubblica. Agli incontri, preceduti dai saluti del Sindaco e dell’Assessore Ferretti, ha partecipato anche il prefetto di Ascoli Piceno, dott.ssa Rita Stentella.