L’arte del profumo

/

L’arte del profumo è il nuovo evento proposto dalla Gestione dei Musei Civici di Ascoli Piceno domenica 19 marzo alle ore 17.00 presso la Pinacoteca Civica.

Protagonista sarà il profumo, in un percorso inedito in cui le opere del più importanti del museo saranno associate ad un essenza svelata nel corso della visita.

L’arte del profumo è stata ed è ancora oggi una grande fonte d’ispirazione per numerosi artisti, poeti, scrittori, registi e figure di spicco del mondo della creatività.

Ad accompagnare il pubblico nell’inedito percorso sensoriale sarà Filippo Sorcinelli, ideatore e direttore artistico dell’omonimo brand che produce extrait de parfum di altissimo livello; personalità eclettica  e poliedrica, Filippo Sorcinelli è anche scultore, fotografo, pittore, musicista, ma è ancor più noto come stilista; sono suoi gli abiti che il Vaticano sceglie per le speciali celebrazioni dei pontefici. Sorcinelli ha vestito il Papa emerito Ratzinger e realizza gli abiti ecclesiastici di Papa Francesco.

L’arte del Profumo proporrà un modo inedito di vivere il museo: lungo il  percorso sensoriale il pubblico sarà accompagnato dal Prof Stefano Papetti, curatore scientifico della collezioni civiche, e dallo stesso Sorcinelli che proporranno una selezione dei più importanti dipinti della collezione civica associandoli a un’essenza. La creazione olfattiva verrà “assaporata” dolcemente dai partecipanti che si faranno trasportare da ciò che essa sa suscitare, esattamente come un quadro o una scultura, spingendoli a rivivere sensazioni nascoste e dimenticate. Profumo e opera diventeranno così creazioni che abitano allo stesso modo lo spazio dell’arte, influenzandosi a vicenda e dando vita a nuovi linguaggi emozionali.

I visitatori potranno inoltre vivere un’esperienza multisensoriale, grazie all’intervento musicale della violoncellista Daniela Franchi, maestro dell’Istituto musicale “Gaspare Spontini” e alla degustazione dei vini della Cantina Velenosi. 

L’evento sarà il punto di partenza di un progetto che avrà il suo pieno sviluppo nei prossimi mesi: Filippo Sorcinelli creerà, con la collaborazione della Gestione dei Musei Civici e del Prof. Stefano Papetti, un eau de parfum e un profumatore d’ambiente dedicato alla Pinacoteca Civica. Il Museo avrà quindi un profumo personalizzato che verrà messo in vendita in esclusiva presso il Bookshop in Piazza Arringo.

L’attestazione che il profumo sia una forma d’arte arriva anche da importanti istituzioni come il MoMa (Museum of Modern Art) di New York  che alcuni anni fa, commissionò un importante progetto, The Art of Scent 1889 -2012, sull’arte olfattiva. E anche dal Louvre arrivano i profumi ispirati alle opere d’arte: dalla Nike di Samotracia alla Venere di Milo. I più importanti musei del mondo, cosi come la nostra Pinacoteca Civica, da alcuni anni stanno attuando una politica di svecchiamento della propria immagine di luoghi puramente culturali per entrare nel cuore di tutti con iniziative dall’animo pop.

Per partecipare all’evento è necessario prenotare ai numeri 0736.298213 – 333 3276129. Il costo è di € 12,00.

Informazioni utili
► Orari apertura
Dal 1 aprile : dal martedì alla domenica, festivi e prefestivi, dalle 10.00 alle 19.00;

Dal 1 ottobre: dal martedì al venerdì 10.00 – 13.00 e 15.00 – 18.00

Sabato, domenica festivi e prefestivi 11.00 – 18.00

Chiuso il 25 dicembre.

► Ingresso
biglietto intero € 8.00/ ridotto € 5.00 (dai 14 ai 18 anni) / grauito (minori di 14 anni)
► Offerta didattica: visita guidata € 2.00 / visita didattica € 4.0

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...