Francesco nell’arte: continua l’allestimento!

Domani ci sarà l’inaugurazione della mostra “Francesco nell’arte: da Cimabue a Caravaggio” presso la Sala della Ragione di Palazzo dei Capitani alle ore 17, e in Pinacoteca Civica continua senza sosta l’allestimento delle ultime opere arrivate.

senza titolo-0013

Ludovico Urbani – Margaritone d’Arezzo. [Foto di Marta Peroni]

Tra gli ultimi dipinti è sicuramente da menzionare la tempera su tavola raffigurante “San Francesco” di Margaritone d’Arezzo, proveniente dal Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna di Arezzo. Si tratta di una delle prime rappresentazioni del Santo, eseguita dall’artista pochi anni dopo la sua morte.

 

Al suo fianco è stato collocata, invece, una tavola di Ludovico Urbani, proveniente dal Museo Diocesano di Recanati, città dove fu particolarmente attivo.

senza titolo-0020

Federico Barocci [Foto di Marta Peroni]

Altre opere interessanti che sono state consegnate in questi giorni sono il “San Francesco in preghiera davanti al Crocifisso” di Federico Barocci, che fa bella mostra tra il dipinto di Annibale Carracci e il Caravaggio e due importanti lavori di Giovanni Francesco Barbieri detto il Guercino, uno proveniente da Osimo e l’altro dalla  Cattedrale di San Cetteo di Pescara.

 

Ieri, in mattinata, poi tra le diverse opere è arrivato un capolavoro di Guido Reni che va ad affiancarsi e, in un certo senso, ad avere un legame con un’altra piccola opera già presente nella Sala della Vittoria (“San Francesco consolato da un angelo musicante”). Si tratta dello “Stendardo: San Francesco riceve le stigmate – San Francesco predicante tra i sodali dell’Arciconfraternita delle SS. Stigmate”, che i visitatori potranno vedere da entrambi i lati. Due dipinti in un’unica cornice, che sapranno di certo donare emozioni agli estimatori della bellezza. Nel “San Francesco riceve le stigmate” interessante è la presenza di un angelo che compare nella luce dall’alto e che aprendo le sue ali sembra formare il simbolo di una croce.

senza titolo-0030

Particolare di Guido Reni [Foto di Marta Peroni]

Tuttavia questa mostra non racchiude al suo interno solo opere provenienti da altri importanti musei italiani o collezioni private, ma anche alcune tele che appartengono alla Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno e alla Chiesa di San Francesco.

Da menzionare a tal proposito, il bellissimo dipinto del Tiziano, “San Francesco riceve le stigmate” di cui abbiamo già parlato nel nostro blog in questo video , e la “Madonna del Rosario con i santi” di Simone de Magistris, di cui il Prof. Stefano Papetti ha parlato in questo video.

Dalla Chiesa di San Francesco, invece, ieri è arrivato il quadro di Cola dell’Amatrice “Natività con i Santi Girolamo, Francesco, Antonio da Padova, Giacomo della Marca, Domenico”.

Come sempre vi lascio con una serie di foto che spero possano suscitare ancora di più il vostro interesse per la mostra.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Foto e Testo di © Marta Peroni

(se le prendete, vi chiedo la cortesia di citare il blog e/o il mio nome)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...